È morto il cantautore Claudio Lolli, aveva 68 anni

Il cantautore Claudio Lolli è morto venerdì 17 agosto dopo una lunga malattia. Aveva 68 anni. Lolli era nato a Bologna nel 1950 e aveva iniziato la sua carriera musicale con il disco Aspettando Godot del 1972, prodotto dall’etichetta discografica EMI a cui arrivò grazie a Francesco Guccini. Il primo successo di pubblico arrivò nel 1976 con il disco Ho visto anche degli zingari felici che conteneva l’omonima canzone diventata poi un classico degli anni Settanta. L’ultimo disco di Lolli, Il grande Freddo, è stato pubblicato nel 2017 e ha vinto la “targa Tenco” per il miglior disco dell’anno.

Quarant’anni di zingari felici

(ANSA)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.