• Sport
  • giovedì 2 Agosto 2018

Pierluigi Collina si è dimesso dall’incarico di designatore degli arbitri della UEFA: sarà sostituito da Roberto Rosetti

Pierluigi Collina, il più famoso ex arbitro di calcio italiano, si è dimesso dall’incarico di designatore degli arbitri della UEFA. Motivando la sua decisione, Collina ha citato «motivi personali». Il suo posto sarà preso da Roberto Rosetti, un altro ex arbitro italiano che negli ultimi mesi aveva lavorato come responsabile della tecnologia VAR ai Mondiali in Russia. Collina ha 58 anni, si era ritirato nel 2005 dopo una carriera ad altissimi livelli – vinse per sei volte il premio come miglior arbitro al mondo – e lavorava alla UEFA dal 2010.

(EPA/SERGEI ILNITSKY)