On the road con John Margolies

Per 40 anni John Margolies ha percorso in auto gli Stati Uniti e fotografato quel che vedeva: insegne, attrazioni improbabili, motel e parchi divertimento

Arrivare negli Stati Uniti, saltare su un’auto e seguire la strada dritta all’infinito, senza preoccuparsene, fermandosi a fare benzina e scorta di viveri e a riposare in un motel di sera, e poi ripartire dopo una colazione a base di uova. È un viaggio vagheggiato da molti ma messo in pratica da pochi: gli altri possono aiutare la fantasia con film, videoclip e progetti fotografici, come quello di John Margolies (1969-2008) che dalla metà degli anni Settanta ai primi decenni del Duemila ritrasse l’America affacciata sulle strade, con le rocambolesche stazioni di servizio e le insegne kitsch, e i luoghi allestiti per il divertimento dei suoi viaggiatori: resort, spiagge, piscine, sale giochi e parchi divertimento.

Nel tempo Margolies creò un archivio di 11.710 fotografie a colori; dal 2007 vennero acquistate in momenti successivi dalla Library of Congress, la biblioteca del Congresso degli Stati Uniti, che le ha infine digitalizzate e rese disponibili al pubblico. Sfogliare queste immagini è anche un affascinante viaggio nel tempo che racconta un momento storico degli Stati Uniti, quello del benessere successivo alla Seconda guerra mondiale e del predominio dell’automobile: le immagini documentano posti che ora non ci sono più, abbandonati per l’emergere di nuove mete turistiche.

John Margolies, di New Canaan, in Connecticut, fu critico architettonico oltre che fotografo. Raccontò di essere stato affascinato sin da bambino dall’architettura popolare, quando durante i viaggi chiedeva ai genitori di fermarsi lungo la strada per guardare meglio le attrazioni e le insegne: i genitori consolidarono definitivamente questa passione rifiutando sempre di fermarsi e spiegandogli che erano «le cose più orrende al mondo».

Un centro di lavaggio per automobili sulla Route 19 a Spring Hill, in Florida, 1979
(Library of Congress, Prints & Photographs Division, photograph by John Margolies, LC-DIG-mrg-00002)

Margolies ha pubblicato le sue fotografie in libri tematici, come Pump and Circumstance: Glory Days of the Gas Station (1993); Home Away From Home: Motels in America (1995), Fun Along the Road: American Tourist Attractions (1998), e nella raccolta Roadside America (2010), una selezione di 400 immagini accompagnate dal testo del giornalista Phil Patton e dello storico architettonico C. Ford Peatross. L’intero archivio del suo lavoro si trova sul sito della Library of Congress, qui.

Sotto il sole a Daytona Beach, Florida, 1985
(Library of Congress, Prints & Photographs Division, photograph by John Margolies, LC-DIG-mrg-10435 )

Mostra commenti ( )