• Mondo
  • sabato 28 luglio 2018

C’è stato un attacco in una clinica ostetrica a Jalalabad, in Afghanistan

Sabato mattina alcuni uomini armati hanno attaccato una clinica ostetrica a Jalalabad, città dell’Afghanistan orientale, facendo esplodere alcuni ordigni e sparando colpi di arma da fuoco: almeno tre persone sono state uccise, altre otto sono state ferite. Diversi studenti e membri del personale medico che si trovavano nella clinica sono subito riusciti a scappare, ma altri sono rimasti bloccati nell’edificio per diverse ore, fino a che le forze di sicurezza afghane non hanno ripreso il controllo della struttura. Nessun gruppo ha finora rivendicato l’attacco, anche se diversi attentati recenti nell’est dell’Afghanistan sono stati compiuti dallo Stato Islamico (o ISIS).

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.