Francesco Anzelmo è il nuovo direttore editoriale di Mondadori

Francesco Anzelmo è il nuovo direttore editoriale di Mondadori; il ruolo era ricoperto ad interim dall’amministratore delegato Enrico Selva Coddè, dopo le dimissioni di Antonio Franchini nel 2016. Anzelmo è da otto anni direttore editoriale della saggistica della casa editrice, di cui resterà responsabile ad interim; la notizia è stata data dal sito del Libraio.

Anzelmo è nato nel 1974 a Sesto San Giovanni ed è laureato in filosofia all’università Cattolica di Milano. Dopo gli inizi in Bompiani, iniziò a collaborare con Mondadori nel 2000 dove rimase due anni negli Oscar e poi divenne editor della saggistica; dal 2005 al 2010 ha diretto la collana Strade blu, fondata nel 1998, dedicata soprattutto alla saggistica e che nel 2006 pubblicò Gomorra di Roberto Saviano. Anzelmo coordinerà cinque sezioni: la narrativa italiana diretta da Carlo Carabba, la narrativa straniera e young adult (cioè destinata agli adolescenti) diretta da Marta Treves, la varia con a capo Alberto Gelsumini, i classici con Luigi Belmonte, e appunto la saggistica.

(YouTube)