Martin Sorrell ha acquisito l’azienda di marketing MediaMonks, battendo WPP

Attraverso la sua nuova società S4 Capital, Martin Sorrell ha acquisito MediaMonks, azienda dei Paesi Bassi specializzata nel marketing, battendo l’offerta di WPP plc, una delle più importanti multinazionali di pubblicità e marketing portata al successo internazionale proprio da Sorrell e lasciata a fine aprile. S4 Capital ha annunciato di avere speso 300 milioni di euro per l’acquisizione di MediaMonks, che possiede circa 750 dipendenti in 11 uffici, con un fatturato annuo intorno ai 110 milioni di euro. Sorrell ora rischia un contenzioso legale con WPP, perché la sua ex azienda aveva già da tempo in programma l’acquisizione di MediaMonks. Sorrell si era personalmente interessato all’affare nell’autunno scorso, quando era ancora a capo di WPP.

L’uomo più potente della pubblicità mondiale non lo è più

Martin Sorrell il 6 febbraio 2018, a New York (Ben Gabbe/Getty Images for The Association of Magazine Media)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.