• Mondo
  • domenica 1 luglio 2018

Almeno 44 persone sono morte in un incidente a un pullman nel nord dell’India

Domenica almeno 44 persone sono morte nell’incidente a un pullman avvenuto nello stato di Uttarakhand, nel nord dell’India, dove comincia la catena montuosa dell’Himalaya. Non è chiaro cosa sia successo, ma si sa che l’autista del pullman ha per qualche ragione perso il controllo del mezzo che è uscito fuori strada ed è precipitato in un burrone. A bordo c’erano circa sessanta persone: oltre ai 44 morti si sa che ci sono almeno tre feriti e le operazioni di soccorso sono tuttora in corso.

In India, dove ci sono molte strade dissestate e pericolose, più di 150mila persone muoiono ogni anno in incidenti stradali. Ad aprile in un incidente simile a quello avvenuto domenica, nello stato dell’Himachal Pradesh, erano morte 30 persone. Lo stesso mese, nello Madhya Pradesh, 21 persone erano morte quando il mezzo che le trasportava era precipitato da un ponte. Pochi giorni dopo, 13 bambini erano morti quando un treno si era scontrato con uno scuolabus nell’Uttar Pradesh.

TAG:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.