• Mondo
  • domenica 24 giugno 2018

Da oggi le donne possono guidare in Arabia Saudita

Da oggi, domenica 24 giugno, le donne possono guidare in Arabia Saudita. L’abolizione del divieto di guida per le donne era stata annunciata nel settembre 2017 da re Salman, il sovrano dell’Arabia Saudita, e fa parte di “Vision 2030”, un piano di riforme economiche e sociali volute dal potente principe ereditario Mohammed bin Salman. A inizio giugno erano anche state consegnate le patenti di guida a dieci donne saudite e si stima che ora abbiano la patente almeno duemila donne saudite. L’Arabia Saudita era l’unico paese al mondo a vietare alle donne di guidare e il divieto era uno dei più noti simboli della repressione e delle restrizioni che le donne subiscono nel paese. Restrizioni che in larga parte esisteranno anche dopo l’abolizione del divieto di guidare.

(Sean Gallup/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.