• Mondo
  • sabato 16 Giugno 2018

Entro un mese la Torre Eiffel avrà delle barriere anti-terrorismo

Nel settembre 2016 il comune di Parigi decise di installare delle barriere temporanee attorno alla base della Torre Eiffel per proteggerla da possibili attacchi terroristici. Entro la metà di luglio di quest’anno le barriere temporanee saranno sostituite da due tipi di strutture: su due lati ci saranno barriere metalliche «che riprodurranno il profilo della torre» e saranno alte 3,24 metri (un centesimo della torre) e sugli altri due ci saranno recinzioni di vetro spesso 6,5 centimetri. Lo scopo principale delle protezioni è evitare attacchi terroristici fatti con veicoli.

Il costo stimato per la realizzazione delle barriere alla base della Tour Eiffel è di circa 35 milioni di euro. I lavori sono stati inseriti nei più grandi piani di ristrutturazione della Torre Eiffel in previsione delle Olimpiadi del 2024. Ci si aspetta che nel 2018 la Tour Eiffel sarà visitata da almeno sette milioni di turisti.

(Philippe LOPEZ / AFP)