L’attrice inglese Eunice Gayson, famosa per essere stata tra le prime “Bond girl”, è morta a 90 anni

Eunice Gayson, tra le primi attrici a interpretare il ruolo di una “Bond girl” (cioè le ragazze, solitamente molto attraenti, dei film di James Bond) nei due primi film sulla spia 007, è morta a 90 anni. Gayson, che era inglese, recitò nel 1962 in Agente 007 – Licenza di uccidere, insieme alla più famosa Ursula Andress, e nel 1963 in 007, dalla Russia con amore (1963). In entrambi i film, James Bond era interpretato da Sean Connery. Il suo personaggio fu lo stesso: Sylvia Trench, la prima “Bond girl” a comparire in Licenza di uccidere, e alla quale il protagonista si presenta dicendo la famosa battuta: «Bond, James Bond».

Eunice Gayson in "Agente 007 - Licenza di uccidere" (1962)