• Mondo
  • domenica 3 Giugno 2018

Due arrampicatori americani sono morti cadendo da El Capitan, una delle montagne più difficili da scalare al mondo

Ieri mattino due arrampicatori americani, Jason Wells e Tim Klein, sono morti cadendo da El Capitan, una delle montagne più difficili da scalare al mondo, situata nel parco di Yosemite (California). Le circostanze dell’incidente non sono ancora chiarissime: per ora si sa che i due stavano percorrendo la via Freeblast. Si stima che ogni anno nel parco di Yosemite capitino un centinaio di incidenti legati all’arrampicata.

Un anno fa l’arrampicatore americano Alex Hannold era stato il primo a scalare El Capitan in free solo, cioè senza corde o altre attrezzature.

(MARK RALSTON/AFP/Getty Images)