• Sport
  • mercoledì 2 maggio 2018

La Roma è stata eliminata dalla Champions League

La Roma è stata eliminata dalla Champions League dopo aver vinto 4-2 nella semifinale di ritorno contro il Liverpool, giocata giovedì sera allo Stadio Olimpico di Roma. Dopo il 5-2 che aveva subito all’andata in Inghilterra, per passare il turno stasera la Roma avrebbe dovuto vincere almeno 3-0 o 4-1. Ha invece concesso due gol al Liverpool nel primo tempo — Sadio Mané al nono minuto e Georginio Wijnaldum al 25esimo — che hanno compromesso la partita e il passaggio del turno. I gol della Roma sono arrivati al 15esimo con un’autorete di James Milner, al 52esimo con Edin Dzeko, all’86esimo e al 93esimo (su calcio di rigore) con Radja Nainggolan.

Con il risultato del ritorno, il Liverpool si è quindi qualificato alla finale di Champions League, che giocherà contro il Real Madrid allo Stadio Olimpico di Kiev il prossimo 26 maggio. Per il Liverpool sarà la prima finale dal 2007 mentre per il Real Madrid è la terza consecutiva e la quarta negli ultimi cinque anni.

(FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.