La Nazionale di calcio svedese non convocherà Zlatan Ibrahimovic per i Mondiali 2018

La Nazionale di calcio maschile della Svezia ha comunicato che l’attaccante Zlatan Ibrahimovic non farà parte dei convocati per i Mondiali in Russia, come invece ipotizzato negli ultimi mesi. Ibrahimovic è il calciatore svedese più forte di sempre e uno dei centravanti più forti degli ultimi vent’anni, ma si era ritirato dalla Nazionale nel giugno del 2016. Un anno fa si ruppe i legamenti del ginocchio durante una partita con il Manchester United, che a inizio anno lo ha svincolato permettendogli di firmare un nuovo contratto con i Los Angeles Galaxy in MLS, dove probabilmente terminerà la carriera (ha 36 anni). Lo scorso marzo è tornato a giocare, e considerando la qualificazione ai Mondiali ottenuta dalla Svezia (che ci ricordiamo bene) in molti si erano chiesti se Ibrahimovic sarebbe tornato in Nazionale: ma lo stesso Ibrahimovic ha detto al team manager della Svezia di non voler tornare in squadra.

(EMMANUEL DUNAND/AFP/Getty Images)