Si è dimesso Martin Sorrell, capo di WPP, la più grande agenzia pubblicitaria al mondo

Martin Sorrell, capo di WPP, la più grande agenzia pubblicitaria del mondo, si è dimesso. Sorrell ha 73 anni e guidava WPP dall’anno in cui la fondò, nel 1986. Le sue dimissioni sono arrivate dopo che il consiglio d’amministrazione della società ha condotto un’indagine interna su un possibile uso improprio di fondi aziendali da parte di Sorrell, che però si è conclusa senza conseguenze per lui. Nell’ultimo anno gli affari non sono andati molto bene per WPP: il bilancio del 2017 è stato il peggiore della sua storia dopo quello del 2009, nel pieno dell’ultima grossa crisi economica mondiale.

Il posto di amministratore delegato di Sorrell sarà preso temporaneamente dall’italoamericano Roberto Quarta, presidente di WPP dal 2015.

Martin Sorrell il 6 febbraio 2018, a New York (Ben Gabbe/Getty Images for The Association of Magazine Media)