Coreografie di massa fuori dallo stadio di Pyongyang, Corea del Nord, 9 aprile 2018 (ED JONES/AFP/Getty Images)
  • cit
  • venerdì 13 aprile 2018

Le foto sono come le persone

Coreografie di massa fuori dallo stadio di Pyongyang, Corea del Nord, 9 aprile 2018 (ED JONES/AFP/Getty Images)

«Non è del tutto sbagliato dire che non esistono brutte fotografie, ma solo foto meno interessanti, meno rivelanti, meno misteriose»

Susan Sontag, On Photography, una raccolta di saggi sulla fotografia pubblicati sulla New York Review of Books tra il 1973 e il 1977; in Italia uscì per Einaudi nel 1978 con il titolo Sulla Fotografia, nella traduzione di Ettore Capriolo

Perché hai paura di invecchiare

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.