• Mondo
  • martedì 10 aprile 2018

Donald Trump ha cancellato il suo viaggio in Sudamerica

La Casa Bianca ha fatto sapere in un comunicato che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump non andrà in Sudamerica, dove avrebbe dovuto partecipare a un incontro a Lima, la capitale del Perù, e dove avrebbe dovuto visitare Bogotà, la capitale della Colombia. Al suo posto andrà il vicepresidente Mike Pence. Nel comunicato è scritto che Trump «starà negli Stati Uniti per gestire la risposta statunitense alla Siria e per controllarne gli sviluppi nel mondo».

Nella notte tra il 7 e l’8 aprile è stato compiuto un bombardamento chimico a Douma, città alla periferia est di Damasco: almeno 70 persone sono morte, molti dei quali bambini, secondo il gruppo di soccorso dei Caschi Bianchi. Gli attivisti antigovernativi hanno accusato il regime del presidente Bashar al Assad di esserne responsabile. Trump ha commentato il bombardamento, attribuendone la responsabilità ad Assad, definito «animale» e ha detto che ci sarà «un grande prezzo da pagare».

Donald Trump (AP Photo/Evan Vucci)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.