Al giornalista della Stampa Jacopo Iacoboni è stato negato l’accesso a un evento dell’Associazione Gianroberto Casaleggio

Sabato mattina al giornalista della Stampa Jacopo Iacoboni, da anni tra i più esperti e critici del Movimento 5 Stelle, è stato negato l’accesso a #Sum02, un evento in corso ad Ivrea, in provincia di Torino, organizzato dall’Associazione Gianroberto Casaleggio. L’associazione fu creata in ricordo dell’ex dirigente del M5S morto nel 2016, e attualmente gestita da suo figlio Davide Casaleggio, capo della Casaleggio Associati e accusato da molti di essere il vero leader del M5S.

L’evento consiste in una rassegna di incontri sul tema “Capire il futuro” al quale sta partecipando anche Luigi Di Maio. Iacoboni ha contestato la versione secondo la quale ci siano stati dei problemi con il suo accredito stampa, o almeno ha detto che se c’è stato un problema gli organizzatori non hanno voluto risolverlo, sostenendo che gli sia stato negato l’accesso «per ragioni personali». Iacoboni ha scritto che gli è stato detto «Abbiamo l’ordine di non farla entrare».

Iacoboni è tra i giornalisti che in Italia si occupa da più tempo, e più approfonditamente, del M5S, sul quale ha espresso spesso opinioni molto critiche. Recentemente ha scritto al riguardo un libro, L’esperimento.

(ANSA/ALESSANDRO DI MARCO)