La miglior custodia per l’iPhone X

Secondo il sito di recensioni del New York Times: è sottile, rugosa ed economica, e ha dei piccoli airbag sugli angoli

Custodia per iPhone X Base Grip di Silk

Wirecutter, il sito di recensioni di prodotti del New York Times, ha testato quasi 70 custodie protettive per iPhone X per trovare quella migliore: un’operazione particolarmente utile visto che l’iPhone X è il telefono più costoso mai venduto da Apple e anche il più costoso da far riparare e forse il più fragile, dato che il retro è fatto di vetro come lo schermo. Alla fine la scelta è ricaduta su una custodia che unisce uno spessore non eccessivo, una buona protezione, un aspetto gradevole dal punto di vista estetico e un prezzo non troppo alto. Su Amazon la trovate a 13,90 euro: si chiama Base Grip e la produce Silk, un’azienda texana.

Per testare le custodie per iPhone X i redattori di Wirecutter le hanno usate a turno per diverso tempo; non hanno provato a far cadere gli smartphone, ma hanno osservato i danni capitati a seguito di cadute accidentali. I criteri di valutazione usati per giudicarle hanno, tra le altre cose, tenuto conto dello spessore minimo consigliato da Apple sui bordi, quello che quando un iPhone è appoggiato con lo schermo su una superficie dovrebbe evitare che questa lo graffi. Sono state escluse le custodie che hanno un foro sul retro per mostrare il logo di Apple in quanto il foro è stato giudicato un abbellimento inutile.

Le custodie Base Grip sono fatte di poliuretano termoplastico (TPU), un materiale plastico flessibile. La loro particolarità è la rugosità della superficie, battezzata “Kung Fu Grip” da Silk: è pensata per produrre attrito tra la custodia e la pelle ed essere il meno scivolosa possibile. Secondo i recensori di Wirecutter, questa superficie si dimostra migliore di quanto il prezzo della custodia suggerirebbe. Per quanto riguarda l’ammortizzazione, sugli angoli le custodie Base Grip hanno piccoli spazi cavi, che dovrebbero svolgere una funzione di airbag per lo smartphone. Un’altra caratteristica per i cui i recensori di Wirecutter hanno valutato bene la custodia è il fatto che non rende più difficile del normale premere i tasti del volume e del blocco schermo.

Le custodie Base Grip permettono di caricare gli iPhone anche usando i caricabatteria senza fili – tra quelli Wirecutter consiglia questo, di Samsung – e sono disponibili in vari colori: blu, grigio, viola, bordeaux e nero.

Ovviamente Silk produce custodie protettive anche per altri modelli di smartphone, ad esempio iPhone 7 e 8 e iPhone 7 e 8 Plus: sono le custodie giudicate migliori da Wirecutter per questi modelli.

I migliori vetri protettivi per iPhone

I migliori cavi caricabatterie per iPhone

***

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi – che potrebbero variare di giorno in giorno rispetto a quelli indicati, in base alle offerte. Ma potete anche cercarli su Google.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.