• Italia
  • mercoledì 21 marzo 2018

Sciopero di Trenord: gli orari e le cose da sapere

Durerà fino alle 17 e riguarderà anche i collegamenti con gli aeroporti: ci potranno essere ritardi e cancellazioni

ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Oggi, mercoledì 21 marzo, è in corso uno sciopero dei treni di Trenord. Trenord è la società ferroviaria che si occupa del trasporto ferroviario regionale in Lombardia e lo sciopero, proclamato dal sindacato Or.S.A. Ferrovie durerà dalle 9:01 alle 16:59. Lo sciopero comprometterà il servizio regionale, suburbano, aeroportuale, così come la lunga percorrenza di Trenord: i treni potrebbero quindi subire ritardi, variazioni e cancellazioni.

Lo sciopero riguarderà anche i collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona”, che potranno essere sostituiti da autobus in caso di cancellazione dei treni. La società invita comunque i viaggiatori a consultare i monitor presenti nelle stazioni o l’app per smartphone di Trenord per rimanere aggiornati sulla circolazione dei treni. Qui potete controllare in tempo reale lo stato dei treni della compagnia.

Il mese scorso Or.SA Ferrovie aveva proclamato due scioperi analoghi, per il 6 febbraio e per il 23 febbraio, ma entrambi erano stati rimandati.

Mostra commenti ( )