È stato arrestato l’imprenditore siciliano Vito Nicastri, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa

L’imprenditore siciliano Vito Nicastri è stato arrestato insieme ad altre 12 persone dalla Direzione antimafia di Palermo con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Secondo il procuratore Francesco Lo Voi e il procuratore aggiunto Paolo Guido, Nicastri faceva parte di un’organizzazione che favoriva la latitanza del boss di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro.

(Ansa)