• Sport
  • domenica 11 marzo 2018

L’Italia è stata battuta 38-14 dal Galles nella quarta giornata del Sei Nazioni

L’Italia di rugby ha perso 38-14 contro il Galles nella quarta giornata del Sei Nazioni 2018. Al Millennium Stadium di Cardiff, il Galles ha concluso il primo tempo in vantaggio 17-7 dopo aver segnato due mete — entrambe trasformate — nei primi cinque minuti di gioco. L’Italia ha iniziato il secondo tempo con un giocatore in più, per via del cartellino giallo dato al gallese Liam Williams, ma non è riuscita a sfruttare la superiorità numerica e ha subito la terza meta della partita poco dopo la ripresa. Ha segnato la sua seconda e ultima meta a cinque minuti dal termine con Mattia Bellini.

Con la sconfitta di oggi l’Italia resta ultima a zero punti nella classifica del torneo. A una giornata dal termine è già certa del cucchiaio di legno, mentre solo una vittoria contro la Scozia a Roma la prossima settimana potrebbe evitarle il cappotto. Il Galles, invece, sale al secondo posto con undici punti, ma non può andare oltre, perché sabato l’Irlanda ha vinto il torneo con un turno di anticipo.

(GEOFF CADDICK/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.