• Italia
  • lunedì 26 febbraio 2018

Le foto della neve a Roma

“Questa mattina la città eterna si è svegliata” eccetera eccetera

Un uomo sugli sci in piazza San Pietro in Vaticano, 26 febbraio 2018 (TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

Secondo i meteorologi in alcune zone dell’Europa non faceva così freddo dal 2013, e la corrente d’aria molto fredda proveniente dalla Siberia ha causato un abbassamento delle temperature anche in Italia. Ci sono disagi, in alcuni casi scuole chiuse, e in molti altri le solite belle foto pubblicate sui social network e inviate a parenti e amici. A Roma ha iniziato a nevicare alle 2 di notte, poi più intensamente verso le 4, quando la neve ha iniziato ad attecchire arrivando fino a 3-4 centimetri in alcuni quartieri. Qualcuno, come mostrano le foto che arrivano da lì, è sceso in strada per ammassarne un po’ e iniziare una battaglia di palle di neve; qualcun altro ha portato a spasso il cane e l’ha visto confondersi e sprofondare, se bianco e minuto, nella “bianca coltre”, come dicono oggi i giornali; c’è chi ha rinunciato a spostare la macchina, e chi ha preso comunque la bicicletta, e poi c’è San Pietro.

26 Febbraio 2018. Neve ❄️ a Roma

A post shared by LuCa_Cent (@luca_cent) on

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.