• Mondo
  • giovedì 15 Febbraio 2018

Il primo ministro dell’Etiopia, Hailemariam Desalegn, ha annunciato inaspettatamente le sue dimissioni

Il primo ministro dell’Etiopia, Hailemariam Desalegn, ha detto di avere dato le sue dimissioni sia da primo ministro che da presidente della coalizione di governo. L’annuncio di Desalegn è arrivato inaspettato e nel mezzo di una grave crisi politica accompagnata da numerose proteste in cui viene chiesta più libertà, soprattutto nelle regioni di Oromia e Amhara. Tra le altre cose, il governo etiope è accusato di avere arrestato in maniera arbitraria sia giornalisti critici che oppositori politici.

Le proteste anti-governative erano iniziate tre anni fa: da allora in Etiopia centinaia di persone sono state uccise negli scontri.

Hailemariam Desalegn (ASHRAF SHAZLY/AFP/Getty Images)