• Italia
  • giovedì 1 Febbraio 2018

31 persone sono state arrestate a Palermo per un’indagine su scommesse clandestine e riciclaggio

31 persone sono state arrestate a Palermo nell’ambito di un’indagine su scommesse clandestine e riciclaggio della procura di Palermo. Le accuse, dice Rai News, sono di “associazione mafiosa, riciclaggio, autoriciclaggio, trasferimento fraudolento di valori aggravato dal metodo mafioso, concorrenza sleale aggravata dal metodo mafioso, associazione per delinquere finalizzata alla raccolta abusiva di scommesse ed alla truffa ai danni dello Stato e traffico di stupefacenti”. Tra gli arrestati c’è anche Benedetto Bacchi, un grande imprenditore nel mondo delle scommesse che è accusato di “associazione mafiosa e riciclaggio del denaro dei clan”.

(Ansa)