• Sport
  • martedì 30 Gennaio 2018

Il cestista Blake Griffin è stato scambiato dai Los Angeles Clippers: andrà ai Detroit Pistons

Questa notte le due squadre di basket NBA Los Angeles Clippers e Detroit Pistons hanno trovato un accordo su una trade, cioè uno scambio di giocatori, che include Blake Griffin, una delle ali grandi più forti della NBA. Griffin giocava nei Los Angeles Clippers dal 2009, anno del suo esordio nella NBA, dopo che era stato la prima scelta assoluta al draft (cioè quel meccanismo con cui le squadre NBA ogni anno scelgono i giocatori arrivati dal college o da altri campionati). Lo scambio di Griffin è stato inaspettato ed è finito sulle homepage di tutti i più importanti siti sportivi americani. Al suo posto, ai Clippers arriveranno Tobias Harris, Avery Bradley, Boban Marjanovic e una prima e una seconda futura scelta al draft.

Sports Illustrated ha fatto notare come lo scambio di Griffin, il giocatore più forte dei Los Angeles Clippers, abbia dietro una precisa logica. Griffin ha 28 anni, una lunga storia di infortuni alle spalle e un contratto molto costoso. I numeri dei Clippers con o senza di lui in campo non sono così diversi e gli ultimi anni di storia della franchigia hanno dimostrato che sarebbe molto difficile costruire attorno a lui una squadra in grado di vincere la NBA. I Clippers hanno preferito scambiarlo prima di un altro infortunio, o prima che arrivasse alla scadenza dell’attuale contratto, prendendo giocatori meno forti ma più vari, per creare quella che viene definita una squadra “più profonda”.

Blake Griffin (AP Photo/Mark J. Terrill)