• Sport
  • giovedì 18 gennaio 2018

Il tribunale di Vicenza ha dichiarato il fallimento del Vicenza Calcio e ne ha disposto l’esercizio provvisorio

La società del Vicenza Calcio è stata dichiarata fallita dal tribunale fallimentare di Vicenza, che ne ha disposto l’esercizio provvisorio. L’attività della squadra continuerà e il curatore fallimentare, il commercialista Nerio De Bortoli, gestirà temporaneamente il club per tutelare i creditori, a partire dai giocatori, che negli ultimi giorni hanno dichiarato di essere disposti a proseguire la stagione in presenza di alcune garanzie sui pagamenti degli stipendi. Una settimana fa, a causa dello sciopero dei giocatori e data l’impossibilità di far giocare al loro posto la squadra Primavera, bloccata dai tifosi, la partita tra Vicenza e Padova di Coppa Italia di Serie C era stata annullata. Il Vicenza è la seconda squadra di Serie C fallita a stagione in corso, dato che lo scorso novembre il Modena era stato estromesso dal campionato e dichiarato fallito.

(LaPresse/Paola Garbuio)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.