• Video
  • lunedì 18 dicembre 2017

I Men in Black esistono, o quasi

Il Pentagono ha confermato l’esistenza di un programma governativo che si chiamava “Advanced Aerospace Threat Identification Program”, cioè “Programma avanzato per l’identificazione delle minacce aerospaziali”. Chi lavorava nell’ufficio riceveva le segnalazioni dei piloti dell’aeronautica militare su oggetti volanti non identificati e fenomeni inspiegabili avvistati e indagava sulla loro origine.

Per chi vuole approfondire:

Il programma segreto del Pentagono per indagare sugli UFO

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.