• Italia
  • giovedì 7 dicembre 2017

È morto Pasquale Di Stasio, il fondatore della fabbrica di zaini Seven: aveva 89 anni

Pasquale Di Stasio, il fondatore della grande azienda produttrice di zaini sportivi e per la scuola Seven, è morto nella notte tra mercoledì e giovedì in provincia di Torino, aveva 89 anni. Di Stasio aveva fondato a Leinì il marchio Euroborse nei primi anni Settanta, poi nel 1981 aveva cambiato nome all’azienda facendola diventare Seven, come il numero dei suoi figli. La società è diventata famosa per la produzione dei suoi zainetti per la scuola e, una decina di anni fa, per avere acquisito la concorrente Invicta, pagandola circa 30 milioni di euro alla proprietà precedente, Diadora. Seven continua ad avere la sua sede storica a Leinì, ma ormai ha filiali in giro per il mondo tra Romania, Spagna e Hong Kong.

(Seven)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.