• Media
  • lunedì 4 dicembre 2017

I finalisti della Persona dell’anno di Time 2017

La rivista Time ha annunciato i dieci candidati finalisti a “persona dell’anno” per il 2017. È dal 1927 che ogni anno Time sceglie una persona – un tempo era un “uomo” – che rappresenti l’anno passato, quindi quest’anno siamo arrivati alla novantunesima persona dell’anno. Il premio non indica una persona che si è distinta necessariamente in senso positivo – anche Hitler e Stalin furono “persona dell’anno” – ma solo che ha segnato più degli altri l’anno appena concluso. La “persona” può anche essere una figura generica e non qualcuno con nome e cognome: come il “Patriota ungherese” del 1956, la Terra, il Computer, il Soldato Americano e la creativa trovata dello specchio dedicato al lettore, “You”, nel 2006.  Nella lista dei dieci finalisti c’è un’unica donna e due movimenti.

Nel 2013 la persona scelta fu Papa Francesco, nel 2014 i medici che combattevano contro l’ebola, nel 2015 la cancelliera tedesca Angela Merkel e l’anno scorso il neo-eletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Tutte le “persone” dell’anno di Time

Alla fine il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è tra i finalisti a "persona dell'anno" di Time (JIM WATSON/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.