WhatsApp non ha funzionato per circa trenta minuti in molte parti del mondo

WhatsApp, la popolare app di messaggistica, ha smesso di funzionare per moltissime persone in tutto il mondo intorno alle 20 di giovedì sera, ritornando gradualmente alla normalità circa trenta minuti dopo: a centinaia lo hanno segnalato su Twitter e sugli altri social network, dicendo di non essere in grado di inviare o ricevere messaggi. Per ora non ci sono state comunicazioni ufficiali della società – che è di proprietà di Facebook dal 2014 – e non si conosce con precisione quale sia stata l’entità del problema.

(YASUYOSHI CHIBA/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.