• Italia
  • giovedì 23 Novembre 2017

Stamattina una donna è stata uccisa nel parco di Villa Litta, a Milano

Stamattina una donna di 67 anni è stata uccisa nel parco di Villa Litta, a Milano, nel quartiere periferico di Affori. La donna era uscita di casa per portare fuori il suo cane. Alle 7.20 è stata ritrovata nei pressi di una panchina con un profondo taglio alla gola: è morta poco dopo, mentre veniva caricata su un’ambulanza. La polizia scientifica ha confermato che si è trattato di un omicidio.

La donna era italiana e abitava in un palazzo poco distante. Su di lei non si hanno moltissime informazioni. Parlando col Corriere della Sera, un suo conoscente l’ha definita «una donna dalla vita limpida».

Repubblica scrive che a pochi metri dal luogo dove è stata ritrovata la donna c’è una telecamera del Comune. La polizia si è già procurata le immagini. Il parco di Villa Litta non è considerato particolarmente pericoloso: è molto affollato sin dalla mattina e ospita anche la biblioteca pubblica, uno dei principali luoghi di ritrovo del quartiere.

(ANSA/FLAVIO LO SCALZO)