• Mondo
  • mercoledì 27 settembre 2017

La ministra per l’Integrazione danese ha pubblicato su Facebook una vignetta su Maometto

Inger Støjberg, ministra per l’Integrazione danese, ha pubblicato su Facebook uno screenshot di un iPad che ha come sfondo una vignetta su Maometto, il profeta della religione islamica, che fa parte di quelle che nel 2006 furono pubblicate dal giornale Jyllands-Posten, causando estese proteste e condanne da parte delle comunità musulmane europee e di molti paesi arabi. Støjberg ha pubblicato il post perché un museo danese si è rifiutato di esporre le 12 vignette in una mostra sulla blasfemia, scrivendo che «la Danimarca è un paese libero dove le opinioni possono essere messe in discussione», e aggiungendo che «dovremmo essere orgogliosi delle vignette». Quella che ha pubblicato ritrae Maometto con una bomba nel turbante.

Muhammed-tegningerne med Kurt Westergaards i spidsen har været med at definere Danmark som det frie samfund, vi er. De…

Posted by Inger Støjberg on Dienstag, 26. September 2017

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.