• Mondo
  • mercoledì 20 Settembre 2017

Thyssenkrupp e Tata Steel hanno raggiunto un accordo per unire le loro attività nel settore dell’acciaio in Europa

L’azienda tedesca Thyssenkrupp e Tata Steel, multinazionale indiana, hanno raggiunto un accordo per unire le loro attività nel settore dell’acciaio in Europa: la joint venture che ne nascerà sarà paritetica e avrà la sede legale nei Paesi Bassi. L’unione di Thyssenkrupp e Tata Steel creerà un grande gruppo nel settore dell’acciaio in Europa, secondo solo ad ArcelorMittal, nato a sua volta nel 2006 dalla fusione di due tra le più grandi aziende del settore, la Arcelor e la Mittal Steel Company. Thyssenkrupp ha spiegato che l’unione comporterà la perdita di circa 4 mila posti di lavoro che dovrebbero essere ripartiti a metà tra i due gruppi. L’accordo dovrebbe essere concluso il prossimo anno.

(PATRIK STOLLARZ/AFP/Getty Images)