• Italia
  • lunedì 21 Agosto 2017

È morto Guido Rossi, ex presidente di Consob e Telecom

Il giurista e avvocato italiano Guido Rossi è morto oggi all’età di 86 anni. Rossi, nato a Milano nel 1931, fu presidente della CONSOB, della Montedison e di Telecom Italia. Fu uno dei legali della banca olandese ABN-AMRO e di Cesare Geronzi nei processi Cirio e Parmalat. Nel 1987 fu eletto senatore per la Sinistra Indipendente. Divenne particolarmente noto nel 2006 quando venne nominato commissario straordinario della FIGC in seguito allo scandalo di “calciopoli”. La sua nomina alla FIGC fu particolarmente criticata quando la commissione da lui presieduta assegnò lo Scudetto della stagione 2005/2006 all’Inter in seguito alle penalizzazioni inflitte alla Juventus e al Milan. A Rossi — noto per essere tifoso dell’Inter — fu contestato il ruolo che ebbe in precedenza in Telecom Italia nel periodo in cui il presidente dell’azienda era Marco Tronchetti Provera (a sua volta presidente di Pirelli, principale sponsor dell’Inter) e soprattutto la sua presenza nel CdA dell’Inter dal 1995 al 1999.

(LaPresse)