• Mondo
  • lunedì 14 Agosto 2017

La Cina applicherà le sanzioni decise dall’ONU contro la Corea del Nord

La Cina ha annunciato che a partire da domani smetterà di importare minerali di ferro, ferro, piombo e carbone dalla Corea del Nord, applicando quindi le sanzioni contro i nordcoreani già approvate dal Consiglio di Sicurezza dell’Onu. La decisione cinese sembra essere una mossa del governo per mettere pressione al regime della Corea del Nord, di cui è l’unico importante alleato, per spingere i nordcoreani a limitare le minacce verso gli Stati Uniti e i suoi alleati nella regione e per frenare lo sviluppo del loro programma missilistico e nucleare. La Cina è coinvolta nel 90 per cento circa del commercio della Corea del Nord: il governo cinese aveva già sospeso le importazioni di carbone nordcoreano a febbraio, una mossa che ora è stata estesa ad altri prodotti.

Donald Trump e Xi Jinping (SAUL LOEB/AFP/Getty Images)