È morto l’attore Sam Shepard, aveva 73 anni

L’attore e commediografo statunitense Sam Shepard è morto giovedì scorso a 73 anni nella sua casa in Kentucky per le complicazioni della sclerosi laterale amiotrofica. La notizia è stata data oggi dalla sua famiglia.

All’inizio della sua carriera Shepard era stato uno dei principali esponenti del movimento teatrale Off Broadway, ma era diventato molto famoso alcuni anni dopo con la commedia Buried Child, per cui aveva vinto nel 1979 un premio Pulitzer per il teatro. Era considerato uno degli autori più originali e interessanti della sua generazione (altre due sue opere, dopo Buried Child, furono nominate per un Pulitzer), ma ha avuto anche una notevole carriera da attore, fatta per lo più di film piccoli e impegnati, quasi mai di grandi produzioni hollywoodiane. Nel 1983 aveva ricevuto una nomination agli Oscar come Miglior attore non protagonista grazie al film Uomini veri, di Philip Kauffman. Dal 1982 al 2009 era stato sposato con l’attrice americana Jessica Lange.

(AP Photo/Charles Sykes)