• Italia
  • lunedì 24 Luglio 2017

La buonuscita per l’amministratore delegato di Tim, Flavio Cattaneo, sarà di 25 milioni di euro

Il Consiglio di amministrazione di Tim ha fissato la “buonuscita” per l’amministratore delegato Flavio Cattaneo a 22,9 milioni di euro lordi, a cui si aggiungeranno 2,1 milioni di euro “a titolo corrispettivo di un patto di non concorrenza, di non sollecitazione e non storno della durata di un anno nei confronti dei principali concorrenti di Tim in Italia e in Brasile». I 25 milioni di euro di buonuscita per Cattaneo, considerati da alcuni una cifra molto alta, sono stati approvati “a maggioranza” durante il Consiglio di amministrazione, con il parere “non favorevole” dei sindaci, ha scritto Tim in un comunicato diffuso alla stampa. Il Consiglio di Tim è stato riconvocato il 27 luglio, giorno in cui verrà nominato il successore di Cattaneo, che lascerà l’incarico di direttore generale dal 31 luglio.

Flavio Cattaneo (MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)