• Mondo
  • giovedì 20 Luglio 2017

Il partito Liberal-democratico britannico ha nominato il suo nuovo leader

Sir Vince Cable, in quanto unico candidato alla carica, è diventato il nuovo leader del partito britannico dei Liberal-democratici, succedendo a Tim Farron che si era dimesso il mese scorso malgrado un discreto risultato elettorale del partito: ma Farron era stato contestato per la sua gestione della campagna e per alcune posizioni controverse sui temi dell’omosessualità e dell’aborto. Cable ha 74 anni, ha una formazione da economista, ed è deputato eletto nel collegio di Twickenham (aveva cominciato la sua carriera politica con il Labour): appena eletto ha confermato l’opposizione del suo partito a Brexit e l’intenzione di cercare ancora di evitarla.

Il nuovo e l'ex leader dei LibDem, Vince Cable e Tim Farron, lo scorso giugno (Jack Taylor/Getty Images)