Un tratto del Po in secca vicino a Piacenza, 23 giugno 2017 (MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)
  • Italia
  • sabato 24 giugno 2017

Le foto della siccità nel Nord Italia

I fiumi e i laghi registrano livelli dell'acqua molto più bassi del solito, mentre a Parma e Piacenza è stato dichiarato lo stato d'emergenza

Un tratto del Po in secca vicino a Piacenza, 23 giugno 2017 (MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Le alte temperature e l’assenza di piogge di queste settimane hanno causato un periodo di siccità in varie zone d’Italia. La situazione sembra particolarmente grave al nord, dove i laghi e i fiumi registrano livelli dell’acqua molto più bassi del solito. In alcuni tratti il Po ha registrato un calo della portata dell’acqua fino al 65 per cento. Due giorni fa a Parma e Piacenza – dove non piove da settimane – è stato dichiarato lo stato di emergenza per la carenza d’acqua per il settore agricolo: il governo ha già stanziato 8,6 milioni di emergenza per limitare i danni ai raccolti. Disagi e problemi si registrano in diverse altre zone. Secondo il Centro Meteorologico Lombardo, fra sabato 24 e domenica 25 in alcune zone della Lombardia dovrebbe piovere, cosa che migliorerebbe la situazione.

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.