(AP Photo/Keystone, Peter Klaunzer)
  • Mondo
  • martedì 7 Marzo 2017

I paesi migliori del mondo, secondo la gente

Un sondaggio a cui hanno partecipato 21mila persone di tutto il mondo ha stabilito quali nazioni ci sembrano migliori delle altre, a pelle

(AP Photo/Keystone, Peter Klaunzer)

L’editore U.S. News & World Report, la Wharton School dell’Università del Pennsylvania e la società di consulenza BAV Consulting hanno pubblicato il “Best Countries Ranking”, una classifica delle nazioni del mondo basata sull’opinione che ne hanno le persone. La classifica è stata compilata con un sondaggio fatto tra 21mila persone che vivono in tutto il mondo, appartenenti a tre gruppi: persone che si definiscono di fascia sociale media o alta, che hanno frequentato l’università e che si informano con regolarità; persone con un ruolo di importanza economica; e persone adulte comuni, che non appartengono alle altre due categorie.

Sono state scelte 65 caratteristiche che possono descrivere una nazione e che sono in qualche modo importanti per il successo di un paese moderno, ed è stato chiesto agli intervistati di indicare quanto associassero ognuno dei 65 attributi a ciascun paese. Le caratteristiche erano divise in nove gruppi: avventura, cittadinanza, influenza culturale, iniziativa imprenditoriale, patrimonio culturale, vivacità economica, apertura agli affari, potere e qualità della vita. Per ognuno di questi nove gruppi è stata fatta una classifica dei paesi del mondo, basata sui risultati del sondaggio. Poi è stato assegnato un peso percentuale a ciascun gruppo, basato sull’importanza di quel settore per l’economia di un paese, estrapolando una classifica complessiva delle nazioni: il gruppo “avventura” ha influito per poco più del 3 per cento, l’“imprenditoria” per circa il 17,5 per cento. Facendo una media pesata dei punteggi di ciascuna nazione, si è arrivati a una classifica finale dei migliori paesi del mondo, secondo la percezione delle persone.

Al primo posto della classifica c’è la Svizzera, seguita da Canada e Regno Unito. Gli Stati Uniti sono al settimo posto, la prima nazione non europea o nordamericana è il Giappone, al quinto posto, mentre l’Italia è al sedicesimo posto, dopo Singapore e prima del Lussemburgo.

1. Svizzera
2. Canada
3. Regno Unito
4. Germania
5. Giappone
6. Svezia
7. Stati Uniti
8. Australia
9. Francia
10. Norvegia
11. Paesi Bassi
12. Danimarca
13. Finlandia
14. Nuova Zelanda
15. Singapore
16. Italia
17. Lussemburgo
18. Austria
19. Spagna
20. Cina

La classifica completa è qui.