(QUERFURTH/AFP/Getty Images)
  • Cultura
  • martedì 28 Febbraio 2017

Dieci libri per capire cosa ci succede

Scelti tra quelli che in questi anni hanno raccontato che il mondo è complesso, invece di spacciarlo per semplice: parlando di politica, di linguaggio, di cibo, di social network, d'amore

(QUERFURTH/AFP/Getty Images)

Negli ultimi anni la produzione di libri di saggistica è stata celebrata come protagonista di rinnovati successi e attenzioni, ma questo non ha implicato necessariamente una sua crescita qualitativa. Il mercato editoriale sa battere i ferri caldi e spingere i meccanismi d’acquisto più semplificati e quindi l’offerta italiana è stata negli stessi anni dedicata a sfruttare soprattutto inclinazioni alla faziosità, messaggi gratificanti per il lettore, mode volatili e da replicare fino alla consunzione: soprattutto per quanto riguarda la politica o l’attualità, dove alcune case editrici si dedicano smaccatamente alla produzione di titoli che indichino nemici o capri espiatori, o analisi superficiali e schematizzate della realtà. In questa massa volatile di saggi che si perdono come lacrime nella pioggia e scompaiono dagli scaffali in una stagione, animata soprattutto dalle diverse scale di notorietà televisiva dei suoi autori, abbiamo provato a raccogliere alcuni libri le cui letture e spunti hanno maggiore attenzione alla complessità della realtà e restano validi anche ad alcuni anni dalla pubblicazione. Libri che aiutano a capire il mondo e il suo cambiamento, e a capire che sono complessi, invece di ingannare i lettori semplificandolo: e che fanno pensare, in questo caso letteralmente.

TAG: