Le scarpe Cynar, quelle Felce Azzurra, quelle Algasiv…

Se le è immaginate il designer Gianluca Gimini, che ha giocato con alcuni storici marchi italiani

Gianluca Gimini è un designer e insegnante di design del prodotto che circa un anno fa si fece notare per “Velocipedia”, un progetto per cui prima chiese alle persone di disegnare a memoria una bicicletta e poi trasformò quei disegni in “immagini fotorealistiche”, che mostravano come molte di quelle biciclette se fossero state vere non avrebbero mai funzionato (provate a disegnarne una prima di aprire il link, nel caso). Ora Gimini ha realizzato “Sneakered“: ha preso temi, grafiche e colori di alcuni famosi e storici prodotti italiani e li ha messi su delle scarpe – delle sneaker, per la precisione.

L’idea di Gimini è mostrare come quegli «esempi di grafica e design eccellenti, sminuiti agli occhi dei più dalla loro (presunta) ordinarietà» siano ancora moderni. «L’effetto comico», spiega Gimini «è dato dal fatto che i prodotti sono stati rigorosamente scelti tra quelli che hanno un target di riferimento particolarmente anziano o conservatore». Anche in questo caso sono solo immagini: le sneaker di Felce Azzurra, Algasiv, Paneangeli e Cedrata Tassoni non sono in vendita (a meno che le aziende in questione, non coinvolte nel progetto, decidano di farci un pensiero).

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.