Joshua Jackson, Aisha Tyler, Charlize Theron, Chelsea Handler e Mary McCormack in posa per promuovere la Women's March - 21 gennaio 2017 (Taylor Jewell/Invision/AP)

Facce da Sundance

Quanti riconoscete tra quelli che sono passati alla rassegna di cinema indipendente più importante al mondo?

Joshua Jackson, Aisha Tyler, Charlize Theron, Chelsea Handler e Mary McCormack in posa per promuovere la Women's March - 21 gennaio 2017 (Taylor Jewell/Invision/AP)

Il 19 gennaio è iniziato a Park City, nello Utah, il Sundance Film Festival, il festival di cinema indipendente più famoso al mondo: durerà fino al 29 gennaio e per decine di registi esordienti e indipendenti è una delle occasioni più importanti per mostrare i loro lavori realizzati fuori dal circuito delle grandi produzioni hollywoodiane. Il festival fu fondato negli anni Ottanta da Robert Redford e prende il nome dal personaggio di Sundance Kid, il bandito gentiluomo interpretato proprio da Redford nel film Butch Cassidy di George Roy Hill, del 1969.

Come ogni anno, il festival è anche l’occasione di fotografare tantissimi attori e registi che passano di lì, facce più o meno note in ritratti più informali rispetto alle classiche prime dei film. Quest’anno, tra gli altri, ci sono Elijah Wood, Jeremy Renner, Mary J. Blige e Danny Glover, ma anche Charlize Theron e Joshua Jackson, che hanno posato per promuovere le manifestazioni delle donne contro il nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump.