• Sport
  • venerdì 16 settembre 2016

Il Pallone d’Oro torna il Pallone d’Oro

La rivista France Football ha annunciato che non lo assegnerà più in collaborazione con la FIFA (che probabilmente organizzerà un altro premio)

(FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)

France Football, la storica rivista di calcio francese che organizza dal 1956 il premio del Pallone d’Oro, assegnato annualmente al migliore calciatore del mondo, ha annunciato di aver terminato la sua collaborazione con la FIFA, l’organismo che governa il calcio mondiale e che dal 2010 assegnava il premio insieme a France Football. La rivista ha scritto che la formula attuale «appartiene al passato» e ha rassicurato i calciatori favoriti alla vittoria – tra cui Cristiano Ronaldo, Lionel Messi e Antoine Griezmann – sul fatto che il premio per il 2016 verrà comunque assegnato. Martedì prossimo, sul numero cartaceo della rivista, verranno annunciati maggiori dettagli su cosa comporterà la separazione tra France Football e la FIFA.

Tra il 1956 e il 2009, il Pallone d’Oro è stato organizzato indipendentemente da France Football, ogni dicembre, chiedendo a un gruppo di decine di giornalisti quale fosse stato il migliore calciatore dell’anno solare. Il premio, nonostante non fosse assegnato da un organo ufficiale, diventò presto il più prestigioso riconoscimento individuale per un calciatore. Nel 2010 la FIFA entrò nell’organizzazione del premio, pagando 15 milioni di euro al gruppo editoriale Amaury, che pubblica France Football. Il premio diventò il Pallone d’Oro FIFA e cambiarono anche le modalità con cui veniva scelto il vincitore: oltre ai giornalisti (che erano 208) votavano anche gli allenatori e i capitani di 208 nazionali di calcio. La Gazzetta dello Sport scrive che probabilmente, con la separazione tra FIFA e France Football, il premio tornerà a essere assegnato solo dai giornalisti.

Sempre la Gazzetta scrive che la decisione è arrivata dopo un mese di trattative, e aggiunge che è stato lo stesso Gianni Infantino, presidente della FIFA dallo scorso febbraio, a volere uscire dal Pallone d’Oro, per tornare ad assegnare un premio proprio e analogo, come era stato fino al 2009 il FIFA World Player. A vincere l’ultimo Pallone d’Oro FIFA, nel 2015, era stato Lionel Messi: è molto probabile che quest’anno lo vincerà Cristiano Ronaldo, che nel 2016 ha vinto sia la Champions League (con il Real Madrid) sia gli Europei (con il Portogallo).

Mostra commenti ( )