• Mondo
  • venerdì 9 Settembre 2016

Un treno è deragliato in Spagna

In Galizia, vicino Pontevedra: ci sono almeno quattro morti e 47 feriti

Alle 9.25 di questa mattina un treno passeggeri è deragliato vicino alla stazione di O Porriño, Pontevedra, nella comunità autonoma della Galizia, Spagna. Ci sono almeno quattro morti, confermati ufficialmente, uno dei quali era stato trasportato in ospedale dopo l’incidente come ferito grave. I feriti sono invece 47. I soccorsi e i servizi di emergenza sono sul posto e ancora al lavoro con elicotteri e ambulanze. La maggior parte dei passeggeri ha comunque lasciato il treno e la zona dell’incidente camminando lungo i binari ed è stata poi portata negli ospedali vicini.

Il treno stava percorrendo il tratto da Vigo (Spagna, da dove era partito alle 9.02) a Oporto (Portogallo) e trasportava 65 persone (63 passeggeri più il macchinista e il controllore). Non ci sono notizie sulle cause del deragliamento che è avvenuto vicino alla stazione, circa 200 metri prima di effettuare la fermata. La sindaca di O Porriño ha detto che l’incidente si è verificato all’uscita da una curva in una zona «dove c’è scarsa visibilità»: ha detto anche che il treno sembra aver colpito il pilastro di un ponte e che si è fermato dopo aver sbattuto contro una torretta di acciaio. Delle cinque carrozze che componevano il treno, solamente la prima risulta gravemente danneggiata. Alcuni passeggeri hanno dichiarato che il treno era abbastanza veloce e che ha frenato bruscamente, provocando la caduta di valigie e altri oggetti nei corridoi.

spagna

Il macchinista, secondo le informazioni di El País, era portoghese e sarebbe tra i morti; il treno era gestito dalla società portoghese che si occupa di trasporto ferroviario (Comboios Portugal). Nel frattempo ADIF, la società spagnola responsabile delle infrastrutture ferroviarie del paese, ha detto che è stato interrotto il traffico tra le stazioni di Louredo-Valos e O Porriño (sulla linea Pontevedra-Tui-Portogallo) e che è stata aperta un’inchiesta per determinare le cause dell’incidente. Il governo ha attivato il Piano di assistenza alle vittime degli incidenti ferroviari e alle loro famiglie (PAVAF).