• cit
  • lunedì 5 Settembre 2016

Canzoni e amori per l’estate

«Every time I hear it play
I think of you and those summer days
Oh, I can still remember
When I heard it on the radio
Oh, but now we are September
Come on, forget what we know»

«Ogni volta che la sento
Ripenso a te e a quei giorni d’estate
Ricordo ancora
Quando la ascoltavo alla radio
Ma ora siamo a settembre
Dai, dimenticatene»

The Bird and the Bee, Heard it on the radio, da Interpreting the Masters Volume 1: A Tribute to Daryl Hall and John Oates, 2010

Heard It On The Radio

«When we first met, it wasn’t what you said
And still I loved you like mad, I loved you like mad
When we first met, they were playing that song
And then it stuck into my head, stuck into my head
When we first kissed, it made it to my list
And I couldn’t stop myself, think of nothing else
When we parked the car, they were playing that song
And we turned it up to ten and started up again

Every time I hear it play
I think of you and those summer days
Oh, I can still remember
When I heard it on the radio
Oh, but now we are September
Come on, forget what we know

When you broke my heart, there was nothing you could say
And still I loved you like mad, I loved you like mad
Now that I think back, it wasn’t what we had
They were just playing that song, made it last so long

Every time I hear it play
I think of you and those summer days
Oh, I can still remember
When I heard it on the radio
Oh, but now we are September
Come on, forget what we know

Oh, I can still remember
When I heard it on the radio
Oh, but now we are September
Come on, forget what we know
Oh, I can still remember
When I heard it on the radio
Oh, but now we are September
Come on, forget what we know»

«Quando ci siamo conosciuti, non è stato per quello che hai detto
ma ho perso la testa per te, ho perso la testa per te
Quando ci siamo conosciuti suonavano quella canzone
che mi è entrata in testa, mi è entrata in testa
Quando ci baciammo per la prima volta, l’ho messa nella mia playlist
E non riuscivo a pensare ad altro
Quando parcheggiammo la macchina suonava sempre quella canzone
abbiamo alzato il volume al massimo e poi siamo ripartiti

Ogni volta che la sento
Penso a te e a quei giorni d’estate
Ricordo ancora
Quando la sentii alla radio per la prima volta
Ma ora siamo a settembre
Dai, dimenticatene

Quando mi hai spezzato il cuore, potevi dirmi qualsiasi cosa
ma io ero ancora pazza di te, ero ancora pazza di te
Ora se ci ripenso, non avevamo una cosa speciale
Solo che suonava quella canzone, è durata così a lungo

Ogni volta che la sento
Penso a te e a quei giorni d’estate
Ricordo ancora
Quando la sentivo alla radio
Ma ora siamo a settembre
Dai, dimenticatene

Ancora mi ricordo
Quando l’ascoltavo alla radio
Ma ora siamo a settembre
Dai, dimenticatene
Ma ora siamo a settembre
Dai, dimenticatene
Ma ora siamo a settembre
Dai, dimenticatene»