(Luo Xiaoguang/Xinhua via AP)

Il bus sopraelevato cinese ha fatto un giro di prova

A Qinhuangdao, nell'est della Cina: può trasportare 300 passeggeri ed è fatto per stare sopra alle auto e risolvere in parte i problemi di traffico

(Luo Xiaoguang/Xinhua via AP)

Il 2 agosto il TEB-1 – un bus sopraelevato fatto per passare sopra alle auto – ha fatto il suo primo giro di prova a Qinhuangdao, una città di circa tre milioni di abitanti, nell’est della Cina. TEB è un acronimo di Transit Elevated Bus e se ne era parlato già qualche mese fa, quando erano state diffuse le prime immagini del progetto. Il bus è lungo circa 22 metri, è largo un po’ meno di 8 metri, è alto circa cinque metri e può trasportare fino a 300 passeggeri: lo spazio che lascia per far passare le auto sotto di sé è di poco più di due metri. Song Youzhou, che ha progettato il bus, ha detto che altri prototipi sono in costruzione e che già cinque città cinesi hanno firmato dei contratti per testare i bus sopraelevati. Del bus si parla dal 2010 e soprattutto dallo scorso maggio, quando è stato presentato alla CHITEC, una fiera di tecnologia che si è tenuta a Pechino

I prototipi serviranno per prove su strada e per raccogliere dati utili a capire se i bus sopraelevati saranno utili a risolvere il problema del traffico in Cina e, soprattutto, se saranno sicuri nel traffico normale e disordinato delle città.