Pokémon GO, come scaricarlo in anteprima sugli iPhone

Lo si può fare se si crea un account Apple impostando la residenza in uno dei paesi in cui l'app è già disponibile

Pokémon GO, il primo gioco per smartphone dedicato ai personaggi inventati vent’anni fa da Satoshi Tajiri, è stata pubblicato giovedì 6 luglio in alcuni paesi, tra cui Australia e Nuova Zelanda. In Italia l’app sarà disponibile tra qualche giorno – sembra il 15 luglio – ma qualcuno ci sta già giocando. Per chi ha uno smartphone con sistema operativo Android, in rete circolano delle versioni APK dell’app: sono non ufficiali e si scaricano fuori dal Play Store di Google, perciò non sono del tutto affidabili e quindi sarebbe meglio aspettare.

Per chi invece ha un iPhone e volesse iniziare subito la caccia ai Pokémon, c’è un’altra possibilità: scaricare legalmente l’app dall’App Store di uno dei paesi in cui è già disponibile. Questa operazione si può fare se si crea un account iOS impostando la residenza in una di queste nazioni.

Per farlo occorre andare sulle Impostazioni e poi su iTunes Store e App Store, selezionare l’ID Apple in alto e premere su Esci. Poi bisogna riaprire l’App Store e scaricare un’app qualsiasi: iOS chiederà di impostare un nuovo account, e il primo passo per farlo sarà impostare il paese di residenza. Bisogna quindi sceglierne uno in cui Pokémon GO sia già disponibile, e poi proseguire accettando i termini e le condizioni. Infine, per completare l’installazione bisogna usare un indirizzo email che non sia già abbinato a un ID Apple. 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.