• Tecnologia
  • Questo articolo ha più di sei anni

Pokémon GO, come scaricarlo in anteprima sugli iPhone

Lo si può fare se si crea un account Apple impostando la residenza in uno dei paesi in cui l'app è già disponibile

Pokémon GO, il primo gioco per smartphone dedicato ai personaggi inventati vent’anni fa da Satoshi Tajiri, è stata pubblicato giovedì 6 luglio in alcuni paesi, tra cui Australia e Nuova Zelanda. In Italia l’app sarà disponibile tra qualche giorno – sembra il 15 luglio – ma qualcuno ci sta già giocando. Per chi ha uno smartphone con sistema operativo Android, in rete circolano delle versioni APK dell’app: sono non ufficiali e si scaricano fuori dal Play Store di Google, perciò non sono del tutto affidabili e quindi sarebbe meglio aspettare.

Per chi invece ha un iPhone e volesse iniziare subito la caccia ai Pokémon, c’è un’altra possibilità: scaricare legalmente l’app dall’App Store di uno dei paesi in cui è già disponibile. Questa operazione si può fare se si crea un account iOS impostando la residenza in una di queste nazioni.

Per farlo occorre andare sulle Impostazioni e poi su iTunes Store e App Store, selezionare l’ID Apple in alto e premere su Esci. Poi bisogna riaprire l’App Store e scaricare un’app qualsiasi: iOS chiederà di impostare un nuovo account, e il primo passo per farlo sarà impostare il paese di residenza. Bisogna quindi sceglierne uno in cui Pokémon GO sia già disponibile, e poi proseguire accettando i termini e le condizioni. Infine, per completare l’installazione bisogna usare un indirizzo email che non sia già abbinato a un ID Apple.