(ANSA/ UGO CALTAGIRONE)

Donald Trump dice che non voleva incontrare Matteo Salvini

Anzi, dice proprio che non lo ha mai incontrato, anche se ci sono le fotografie

(ANSA/ UGO CALTAGIRONE)

In un’intervista alla rivista di spettacolo Hollywood Reporter, Donald Trump – candidato dei Repubblicani alle presidenziali americane – ha detto di non aver mai incontrato Matteo Salvini, capo della Lega Nord, e poi ha ribadito:

«Non volevo incontrarlo»

Esistono un paio di fotografie di un incontro tra Trump e Salvini avvenuto dopo un comizio a Philadelphia lo scorso 25 aprile. In quell’occasione diversi giornali hanno citato una dichiarazione di Trump in sostegno di Salvini – «Matteo ti auguro di diventare presto primo ministro in Italia» – attribuita dall’ANSA ad anonimi accompagnatori di Salvini (all’incontro, infatti, non sembra fossero presenti giornalisti). Insomma, non è chiaro se Trump sapesse chi aveva davanti, o meglio: Trump dice che non sapeva che quel tizio fosse Salvini. Salvini invece ha confermato di aver parlato con Trump e ha aggiunto che «ci sono almeno una dozzina di email di preparazione di quell’incontro». Giovedì 2 giugno, Repubblica ha anche pubblicato alcuni brevissimi estratti di queste presunte mail attribuendoli a una fonte leghista, e spiegando di non avere potuto vedere dal vivo le mail.

Incontro Matteo Salvini-Donald Trump a Filadelfia
Il segretario generale della Lega, Matteo Salvini, con il candidato alle primarie dei Repubblicani Donald Trump al comizio di Trump a Philadelphia, 25 aprile 2016 (ANSA/UGO CALTAGIRONE)

Trump è diventato famoso nel corso della campagna elettorale anche per le sue contraddizioni, a volte particolarmente plateali. La risposta su Salvini è arrivata quando l’intervistatore gli ha chiesto cosa pensasse dei partiti anti-immigrazione che stanno crescendo in Europa: Trump non è sembrato particolarmente interessato a possibili alleanze e collaborazioni, ha scritto l’intervistatore.