• Mondo
  • lunedì 30 maggio 2016

Le alluvioni nella Germania del sud

Quattro persone sono morte e ci sono diversi feriti a causa delle forti piogge delle ultime 24 ore – foto

Braunsbach, Germania - 30 maggio 2016 (MARIJAN MURAT/AFP/Getty Images)

Nella Germania del sud quattro persone sono morte e alcune sono rimaste ferite a causa delle piogge copiose delle ultime 24 ore, che hanno causato inondazioni e allagamenti. Nel Baden-Württemberg, uno degli stati federali tedeschi più interessati dal brutto tempo, i feriti sono almeno dieci e sono ancora in corso i lavori per mettere in sicurezza strade ed alcuni edifici, danneggiati da vento e pioggia. I vigili del fuoco sono intervenuti per liberare diverse persone rimaste intrappolate nelle loro automobili. Nel comune di Braunsbach, sempre nel Baden-Württemberg, un fiume è straripato danneggiando gravemente una casa e alcuni altri edifici.

Le operazioni di soccorso e di messa in sicurezza sono svolte da circa 7mila persone tra vigili del fuoco, agenti di polizia, membri della protezione civile e volontari. Una ragazzina di 13 anni è morta investita da un treno domenica, mentre cercava riparo dalla pioggia nei pressi della città di Aalen. Un ragazzino di 12 anni che era con lei non è rimasto ferito, ma è stato comunque portato in ospedale per shock. A Schwäbisch Gmünd, nei pressi di Stoccarda, un volontario dei vigili del fuoco è morto mentre stava cercando di salvare un uomo rimasto intrappolato nella stazione ferroviaria, allagata dai forti temporali. Più a nord, a Weissbach, un uomo di 60 anni è morto nel suo garage alluvionato.

Stando alle previsioni, le piogge dovrebbero essere meno intense e quasi assenti nelle prossime 36 ore. Per mercoledì è previsto un nuovo peggioramento, ma non dovrebbero esserci temporali intensi come quelli di domenica.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.